La musica per un bambino è un mezzo per riuscire ad esprimersi e ad entrare in comunicazione con se stesso e con gli altri.

Gli strumenti più immediati per i più piccoli sono le percussioni e il canto, ma, se un bambino manifesta la curiosità verso un altro strumento, è bene assecondare la sua predisposizione.

L’apprendimento della musica e di uno strumento deve essere un momento di scoperta, di sperimentazione, di crescita delle proprie capacità senza dimenticare l’aspetto ludico e divertente per far sì che non manchi mai la motivazione e il desiderio di continuare a suonare!

E’ molto importante che il bambino viva positivamente il suo approccio con lo strumento , per questo, esclusivamente per i corsi per i più piccoli, aspettiamo quattro lezioni prima di effettuare l’iscrizione, in modo tale da essere sicuri che l’allievo si senta a suo agio e possa costruire un rapporto propositivo con la musica e con l’insegnante.

Un’altro aspetto fondamentale delle lezioni di musica per bambini e non solo, è quello del gruppo.

Suonare in gruppo velocizza l’apprendimento dello strumento, aiuta la socializzazione ed è, indubbiamente, estremamente divertente.

Per questo i bambini, dopo un primo periodo di lezioni individuali in cui inizieranno l’impostazione sul proprio strumento, potranno partecipare ai laboratori per i più piccoli, divisi per fascia d’età e livello.